Un albero, molti benefici (e pure certificati)

Print Friendly, PDF & Email

alberiacquasuoloDa solo un albero non farà una foresta, ma messi insieme gli alberi, e più in generale il verde, producono almeno 5 inestimabili benefici per l'economia e la società: 
a) preservano la continuità delle specie animali e vegetali,
b) migliorano qualità e quantità dell’acqua,
c) aumentano la stabilità e le sostanze nutritive naturali del suolo,
d) stoccano e sequestrano molto più carbonio,
e) migliorano i servizi turistico-ricreativi.

A dirlo non il solito ecologista della domenica, ma la certificazione FSC per i Servizi Ecosistemici che di recente, come ci segnala Greenreport.it , è stata assegnata, primi in Europa, ad oltre 1000 ettari di boschi italiani tra Lombardia, Trentino Alto Adige e Veneto.

Come diceva Galileo, la natura parla attraverso i numeri e nel caso specifico boschi e foreste di pino silvestre, abete rosso, larice, quercia, faggio, frassino e nocciolo "conservano oggi con successo 220.229 tonnellate di CO2, pari alle emissioni medie annue di 110.114 automobili, a cui si aggiungono 1.747 tonnellate stoccate grazie agli interventi di riforestazione. I metri cubi di acqua, prima filtrata e poi trattenuta in falda dagli alberi con impatti positivi sulla sua disponibilità e potabilità, sono ogni anno 1.256.700 m3, come quella contenuta da 502 piscine olimpioniche. Complessivamente, ammontano a 7,5 le tonnellate di suolo la cui erosione viene evitata e 458 gli ettari di area naturale accessibile per lo svago ed il tempo libero", come sottolinea greenreport.it. in http://www.greenreport.it/news/aree-protette-e-biodiversita/i-benefici-delle-foreste-certificati-per-la-prima-volta-al-mondo-in-italia/

Convinti ancora che "sono solo piante"?

e-mail & MadeinGaia
Author: Paolo Falcone | EditorWebsite: http://madeingaia.it/index.php/it/madeingaia/autori/in-contattoEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Grazie per aver seguito il filo delle parole e delle immagini di MadeinGaia fino alla fine di questa storia!

MadeinGaia.it è nata da un’idea di Paolo Falcone.

Analista dell'organizzazione del lavoro e marketing operation manager, Paolo è editor di Madeingaia e ne coordina i contenuti, cura la raccolta e la classificazione delle fonti, le interviste e, quando possibile, fornisce proprie impressioni personali e soggettive sui prodotti sostenibili.

In particolare, in alcuni casi i prodotti a basso impatto sociale ed ambientale di cui scriviamo sono anche testati personalmente.

Le immagini sul sito sono in parte acquistate da siti specializzati e in parte realizzate da MadeinGaia.


Print Friendly, PDF & Email