vestiamoci

Print Friendly, PDF & Email

rifo09Recupero, riciclo e poi riproduco, anzi, meglio, rigenero: in italiano potremmo dire "rifaccio da capo", ma in Toscana sono più sintetici e dicono semplicemente "rifò"1.

E si chiama appunto Rifò l'azienda toscana che recupera la tradizione di Prato nella lavorazione della lana rigenerata2  e che da qualche anno produce e vende con il marchio "Rifò" non solo maglioni, sciarpe, ponchos e berretti in cachemire rigorosamente rigenerato3,  ma anche dal 2019 t-shirt in cotone rigenerato e maglioncini in denim riciclato e rigenerato (una premiére mondiale).

Leggi tutto...
Print Friendly, PDF & Email

Print Friendly, PDF & Email

L'ultimo decennio ha prodotto alcune interessanti storie di scelte produttive sostenibili anche nel settore tessile del nostro Paese.
Una di queste storie ha per oggetto un prodotto che è ancora oggi un'icona del nostro tempo, il blue jeans, e coinvolge una parte di quella che era, fino a qualche anno addietro, la ”storica” filiera di produzione del jeans made in Veneto. Ma, soprattutto, quella di EcoGeco è una storia che non si può raccontare se non partendo da un'altra storia.

Ecogeco01

Leggi tutto...
Print Friendly, PDF & Email

Print Friendly, PDF & Email

SustonAKUCome già per chi produce jeans e t-shirt, anche i produttori di scarpa per montagna e per l'outdoor si stanno da qualche anno interrogando su come riuscire a ad arrivare gradualmente ad un prodotto pienamente “no oil”.

Aku, che tra Veneto e Romania produce scarpe per outdoor e per montagna da molti anni1, dopo una profonda riflessione sull'anatomia di una scarpa Aku2, ha da qualche tempo deciso di cominciare dalla pelle la sua strada verso la sostenibilità del prodotto. E, insieme, dei propri processi di produzione e di management (riduzione del consumo di acqua e di energia, per cominciare).

Leggi tutto...
Print Friendly, PDF & Email
Print Friendly, PDF & Email